Ultima modifica: 13 Novembre 2018

BES (Bisogni Educativi Speciali)

BES (Bisogni Educativi Speciali): l’espressione, introdotta nella Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 “Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica“, indica alunni “ …. che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, ADHD (iperattività), difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse”.

Qui si trovano i modelli che si possono compilare per la gestione del protocollo BES:

CI-019-2018_10_09 Promemoria compilazione PDP alunni DSA-BES

Documento per l’analisi delle non ammissioni

PDP BES ALUNNI NON AMMESSI O AMMESSI CON RISERVA

01_-_Griglia_rilevazione_difficoltà

02_-_Sintesi_del_Percorso_educativo_didattico__2012_13 (2)

Protocollo_consegna_cert_relazioni_cliniche

Scheda_INFORMATIVA per invio UONPIA

Circolare Ministeriale Marzo 2013

Direttiva Ministeriale 2012